Appena poco più sotto si trovano le Meteora. Un blocco di enormi rocce scure che si alzano fuori da Kalambaka, in prossimità delle prime colline del Pindo e Chassia. Lì, sulle cime delle rocce, sorge il secondo per importanza complesso di monasteri in Grecia, dopo il Monte Athos che in origine era costituito da trenta edifici. Oggi sono attivi solo sei di loro, che sono sulla lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO dal 1988.